interventi sul Cyberbullismo

Il cuore pulsante di Helpis onlus è il suo Presidente, Gino Fanelli.
La sua esperienza pluriennale con i ragazzi, abbinata alle sue capacità di comunicazione,  gli hanno permesso di affinare una tecnica personale e molto particolare che lui definisce
Da Top-Down a Bottom-Up -
dal basso all’alto o meglio… al contrario.
Il metodo non prevede un approccio frontale e cattedratico, ma una forma di educazione abbinata all'intrattenimento (edutainment) che permette ai ragazzi di prendere la parola esprimendosi liberamente e di partecipare attivamente, il tutto divertendosi.
Spesso durante gli interventi vengono utilizzate slide che guidano i ragazzi in un percorso mirato a mandare messaggi sulle conseguenze dell’utilizzo improprio dei social network.
 

Nessun commento:

Posta un commento